Area riservata

ACCEDI ORA Area riservata
Perché scegliere l'assicurazione auto?

Auto

Perché scegliere l'assicurazione auto?

  • Perché le soluzioni assicurative proposte sono soluzioni su misura, che tengono conto della specificità delle persone e del territorio in cui vivono e i consulenti bancari/assicurativi fanno parte della stessa realtà locale.

  • Perché la gestione del Sinistro è semplice e veloce e tutto avviene in modo chiaro e trasparente.

AutoSicura Assimoco

AutoSicura Assimoco

Scegli la polizza più facile ed affidabile direttamente con la tua banca di fiducia.
 

Scopri di più

Autotutela

Autotutela

Una soluzione concreta per garantire serenità a te e ai tuoi passeggeri in ogni momento in cui sei alla guida.

Scopri di più

CONTRASTO ALLE FRODI

Assimoco, sempre attenta alle esigenze dei suoi Clienti e dei suoi Partner, pronta costantemente a tutelare i loro interessi, attribuisce particolare rilevanza all’attività di prevenzione e contrasto delle frodi, ancora molto diffuse soprattutto nel settore Auto.
L’obiettivo dell’Unità Antifrode della Compagnia è non solo quello di sventare frodi ordite o già consumate, ma anche quello di prevenirle grazie all’esperienza delle sue risorse e all’ausilio di una competente rete di fiduciari.

Anche in questa attività si esplica quello che è il valore più importante per Assimoco: l’attenzione e la cura della persona, poiché le frodi non danneggiano solo le assicurazioni ma soprattutto gli Assicurati.

Attività svolta e Risultati esercizio 2015

Ai sensi dell'articolo 30, comma 2, della L. 24/3/2012 n.27,
 

  • l’attività antifrode nel corso dell’esercizio 2015 ha comportato, per i sinistri RCA di tutte le generazioni, compresa l’attività giudiziale, un risparmio economico complessivo di euro 1.158.702,09.

  • Le querele sporte nel 2015 per i sinistri RCA sono state 2, a cui si aggiungono 9 querele per reati aventi per oggetto contratti e documentazione contrattuale e precontrattuale.

  • Nell’ambito RCA si sommano i recuperi dalle altre compagnie pari ad euro 72.475,20 (ex art. 20 della CARD sulla segnalazione delle possibili frodi).