Area riservata

ACCEDI ORA Area riservata

Conciliazione Paritetica

 

La Conciliazione Paritetica è una procedura semplice ed economica che consente, nel caso di controversia per un sinistro RC Auto di valore non superiore ad € 15.000, la possibilità di risolvere la vertenza con la Compagnia di Assicurazioni rivolgendosi ad una delle Associazioni di Consumatori di seguito elencate.
Per accedere alla Conciliazione Paritetica è necessario presentare richiesta di risarcimento danni alla Compagnia di Assicurazioni consentendo le operazioni di verifica e quantificazione del danno lamentato.
Sono tre i casi previsti per accedere alla conciliazione:
1) se il danneggiato non ottiene risposta nei termini previsti dalla legge;
2) se il danneggiato ha ricevuto dalla Compagnia comunicazione che nega il risarcimento;
3) se il danno è stato liquidato ma il danneggiato ritiene insoddisfacente la somma ricevuta.
Le Associazioni dei Consumatori aderenti sono:
ACU, ADICONSUM, ADOC, ALTROCONSUMO, ASSOUTENTI, ASSOCONSUM, CASA DEL CONSUMATORE, CENTRO TUTELA CONSUMATORI UTENTI, CITTADINANZA ATTIVA, CODACONS, CODICI, CONFCONSUMATORI, FEDERCONSUMATORI, LEGA CONSUMATORI, MOVIMENTO CONSUMATORI, MOVIMENTO DIFESA DEL CITTADINO, UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI.
È sufficiente essere iscritto ad una delle suddette Associazioni e presentare alle stesse il modulo debitamente compilato presente sul loro sito internet o su quello dell’ANIA (Associazione Nazionale Imprese Assicuratrici).
 La procedura di Conciliazione è gratuita e si conclude entro 30 giorni dal momento in cui la Compagnia di Assicurazioni ha ricevuto la domanda da parte dell’Associazione dei Consumatori.
In caso di esito positivo della conciliazione le due parti redigeranno un verbale che ha efficacia di accordo transattivo; in caso di esito negativo, lo stesso verrà comunicato immediatamente al danneggiato.