Area clienti

ACCEDI ORA Area clienti
Assimoco e il Sol.Co.: l’Educazione Finanziaria per i cittadini di Sondrio

News & Approfondimenti

Assimoco e il Sol.Co.: l’Educazione Finanziaria per i cittadini di Sondrio

16 marzo 2020

L’Educazione Finanziaria protagonista della collaborazione con il Consorzio Cooperative Sociali Sol.Co. di Sondrio.

“Segni Positivi Crescono” è il progetto del Consorzio Cooperative Sociali Sol.Co. di Sondrio e finanziato da Fondazione Cariplo. Assimoco nel 2019 si affianca al progetto con ReteDelWelfare.

ReteDelWelfare nasce nel 2016 per volontà del Gruppo Assimoco e di altri Partner Intermediari della Compagnia, il cui scopo è quello di far prendere consapevolezza ai cittadini e alle loro famiglie della propria situazione economico-finanziaria, attraverso un servizio di consulenza certificata dalle norme di qualità UNI-ISO*. La consulenza è personalizzata per la persona e il suo nucleo famigliare e analizza sia i bisogni che si manifestano durante l’intero ciclo di vita sia la situazione finanziaria attuale e prospettica.

L’Educazione Finanziaria entra a far parte di uno dei 5 punti del progetto, espressione del welfare locale. È fortemente legata al delicato contesto economico che questa comunità si trova a vivere. Ecco che per una famiglia l’attenzione al bilancio familiare, una corretta pianificazione patrimoniale e la buona gestione dei flussi economici diventano elementi fondamentali per affrontare al meglio questi momenti.

Gli Educatori Finanziari di ReteDelWelfare, tutti dipendenti del Gruppo Assimoco, con appuntamenti organizzati dalla Segreteria della Cooperativa presso la propria sede, hanno tenuto incontri singoli e personalizzati con i cittadini di Sondrio che ne hanno fatto richiesta.

Nel corso di questi incontri i cittadini sono stati guidati nel loro percorso di vita per prendere consapevolezza di come utilizzano le loro risorse finanziarie e, soprattutto, di come gestirle al meglio e di come liberarne parte per poter realizzare i propri progetti di vita e tutelare il nucleo familiare dal rischio di eventi, importanti e inaspettati, che ne minerebbero la stabilità e la serenità.

Al termine di ogni incontro l’Educatore Finanziario rilascia un report riassuntivo di tutti i dati inseriti, basati su statistiche Istat e Banca d’Italia che rappresenta il punto di partenza per il successivo incontro. La consulenza infatti non finisce con il primo incontro che è invece, solo l’inizio di un percorso. Annualmente l’Educatore Finanziario incontra l’utente che ha piacere di essere monitorato, con l’aggiornamento annuale, necessario per verificare se quanto pianificato è stato realizzato o si rendono necessari correttivi o una nuova pianificazione per riposizionarsi correttamente.

Al termine di ogni incontro l’Educatore Finanziario ha rilevato, con suo grande piacere, che i cittadini, ora maggiormente consapevoli di come gestire al meglio le proprie risorse, tornano a casa più sereni, facendo propri gli strumenti necessari per iniziare un nuovo e responsabile percorso.

L’intero supporto dell’Educatore Finanziario al cittadino viene prestato a titolo gratuito, segno tangibile dell’impegno che Assimoco Società Benefit, dimostra e sostiene per creare un impatto di valore su persone e comunità. Non solo a parole ma con i fatti!

 

 * UNI ISO 22222, norma tecnica internazionale adottata dall’Italia, che definisce in termini operativi e comportamentali il processo di pianificazione finanziaria economica patrimoniale personale, e specifica anche i requisiti di comportamento etico, le competenze e le esperienze per i pianificatori finanziari personali.

Questa norma è completata dalla specifica tecnica UNI/TS 11348 che fornisce indicazioni per la sua applicazione in Italia e si rivolge a tutti coloro che professionalmente offrono ai clienti servizi di consulenza personalizzati in relazione a tutte le aree di bisogni, ossia budgeting, tutela assicurativa, indebitamento, investimento, pensione, indipendentemente dal loro status occupazionale o normativo anche se organizzati in forma di rete.

Inoltre, il rapporto tecnico UNI/TR 11403 si propone di fornire le linee guida che consentono agli utenti dei servizi di consulenza di scegliere il pianificatore finanziario con il profilo professionale più coerente con le proprie aspettative in merito al servizio richiesto.

Ed infine, la norma tecnica UNI 11402:2011 che definisce i requisiti per la progettazione, realizzazione, erogazione e valutazione delle attività di educazione finanziaria dei cittadini nonché i requisiti per i soggetti che erogano il servizio.