]

Area clienti

ACCEDI ORA Area clienti
Responsabilià Civile per l'Economia Solidale

Responsabilità Civile per l'ECONOMIA SOLIDALE

 

La polizza di responsabilità civile dedicata al non profit

 

Assimoco ha realizzato una innovativa polizza di responsabilità civile espressamente dedicata al non profit e denominata la Responsabilità Civile per l’Economia Solidale.

La polizza tutela l’Ente del Terzo Settore e tutte le persone che lo compongono (es. soci, volontari) per i danni involontariamente provocati a persone e cose durante lo svolgimento delle attività per cui l’ente è costituito.

 

Rivolto a

  • Enti del Terzo Settore:

    -         cooperative sociali,

    -         associazioni,

    -         botteghe di commercio equo e solidale,

    -         altri tipi di cooperative 

Come funziona

  • Responsabilità civile verso terzi (RCT)

    Sono garantiti i danni provocati a persone (morte e lesioni corporali) e/o a beni tangibili (danneggiamenti di cose e/o animali)

  • Responsabilità civile verso operai (RCO)

    Sono garantiti gli infortuni sul lavoro (morte e lesioni corporali) subiti dai dipendenti e/o dai prestatori di lavoro subordinato e parasubordinato per cui è obbligatorio il versamento dei contributi INAIL.

  • L’assicurazione è estesa ai seguenti ambiti:

    • Prestatori d’opera in prestito da o ad altre aziende /enti/associazioni

    • Responsabilità personale dei dipendenti, dei lavoratori parasubordinati e delle altre persone  

    che partecipano alle attività per le quali è prestata l’assicurazione

    • Responsabilità ai sensi del testo unico sulla sicurezza del lavoro (DL 81/08)

    • Responsabilità civile personale dei dipendenti tecnici

    • Responsabilità civile personale dei volontari delle associazioni ai sensi della legge 266/91

    • Responsabilità civile personale degli iscritti delle associazioni

    • Responsabilità solidale

VANTAGGI

  • Oltre alla realtà del Terzo Settore vengono assicurate anche le piccole aziende perché sono sempre più frequenti le realtà che, seppur in forma non cooperativa, lavorano nell’ambito del sociale o dell’economia sostenibile.

  • Con Responsabilità Civile per l’Economia Solidale vengono tutelati alcuni casi tipici:

    -         Può capitare che in occasione di eventi, manifestazioni, attività promozionali, formative, ricreative, culturali, sportive, sociali aperte al pubblico, l’ente organizzatore possa essere ritenuto responsabile in caso di danni a terze persone che partecipano alle sue iniziative.

    -         Oppure che, parlando di immobili, l’ente sia chiamato a risarcire i danni all’immobile – se gestore – o i danni agli immobili vicini – se proprietario – provocati da suoi soci o utenti.

    -         ancora, nel caso in cui vi si affidamento di minori o di soggetti non autonomi, l’ente è responsabile dei minori o soggetti non autonomi che gli vengono affidati per i danni che provocano a terzi o ad altri utenti, anche di natura dolosa.

DISTRIBUITO DA

  • Intermediari accreditati Eticapro

    • AGEMOCO BRESCIA S.R.L. - Brescia
    • ASSICOOP - ASSICURAZIONI COOPERATIVE S.R.L - Catania
    • ASSIPOOL SAS - Adria (RO)
    • BANCA POPOLARE ETICA - SEDE CENTRALE - Padova
    • CAES Italia (Consorzio Assicurativo Etico Solidale) - Milano
    • CANTONI GIANNA - Sondrio
    • DE.MA. S.N.C. DI DE BERARDINIS ROBERTO E MAGGETTI SERGIO - Teramo
    • FINASS ASSICURAZIONI DI FRATELLINI LORENZO E C. S.N.C. - Viterbo
    • LO SCOIATTOLO SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE - Sasso Marconi (BO)
    • MEDIAINVEST S.N.C. DI ANSIDEI A., DI MATTEO W., LUCIANI G.&C. - Città San'tangelo (PE)
    • MUTINAS SRL - Modena
    • STUDIO CONSULENZA ASSICURATIVA S.C.A. S.R.L. - Roma

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Prima della sottoscrizione leggere il Set informativo riportato qui di seguito o disponibile presso i nostri partner intermediari.

SET INFORMATIVO: